chat con Francesco 18 giugno

Ciao amici, credo che a molti ogni tanto succedano cose inaspettate, ma ieri sera mentre tornavo dall’incontro con la mia collega per il nuovo evento che stiamo preparando, mi è accaduta una di quelle cose che “ti cambiano” letteralmente la visione del mondo e di te stesso…
Con il permesso dell’amico, (che fino a ieri non conoscevo), pubblico la chat di ieri sera…
Un abbraccio a tutti… buongiorSI

Ciao Sante, voglio essere tuo amico su fb. ti prego chiedi la mia amicizia!!!

Hai accettato la richiesta di Francesco.

S – Chi sei
S – Racconta di te

F – ciao io non sono nessuno, sono un pensionato di 67, anni che ti segue e ti ammira, sei fantastico meraviglioso, e ti ringrazio moltissimo, perché mi hai fatto felice
S – Tu sei una persona speciale… mi hai emozionato… ti ringrazio per quello che hai scritto e non riesco a capire come un grande uomo come te sia un mio ammiratore… tutto ciò mi onora e mi rende un uomo felice…
F – invece sei tu che mi hai fatto felice, tu hai un viso tanto speciale che si legge chiaramente che hai un cuore grande e nobile, e poi tra tutte le altre cose diciamolo pure, sei molto simpatico
S – Grazie…
F – grazie a te, io vivo in provincia di Taranto
S – Io in veneto ad Adria
Posso chiederti cosa ti piace di me? O meglio di quello che dico?
Da quanto tempo mi segui?
F – per prima cosa, che secondo me è molto importante, quando parli io riesco a seguirti a capirti.al contrario di altri, e poi sarà che ti voglio bene, ma io condivido le tue opinioni, e poi mi piaci tantissimo, non ti seguo da molto perché ti ho scoperto da poco, e poi non sono molto pratico col pc.
S – Mi emozioni… ci sentiamo presto e se ti fa piacere commenta i miei video… buonanotte
F – certo lo faro’
F – Buona serena notte, e ti auguro tutto il bene del mondo! ciao
S- Notte
S – BuongiorSI Francesco, buona domenica, quello che hai scritto su di me è molto bello… mi piacerebbe, se sei d’accordo, pubblicarlo e leggerlo in un video, aspetto che tu mi dica SI o NO, e dimmi anche se preferisci che si sappia chi l’ha scritto o no, certo che sarebbe meglio che si sapesse… buona domenica

un sentito grazie di cuore…
Sante Perazzolo

altri articoli nella categoria

Autore: Sante Perazzolo

Condividi questo post su

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *