PNL e ipnosi

PNL e ipnosi

Molto spesso si sente parlare di ipnosi, e ancora più spesso di PNL e ipnosi.

Ma cos’è l’ipnosi?

L’ipnosi, è uno stato naturale, che inconsapevolmente proviamo molte volte ogni giorno.

Lo stato ipnotico si verifica ogni volta che il cervello passa da uno stato di veglia ad uno stato di sonno e viceversa.

Ma anche quando perdiamo, anche solo per pochi istanti, la presenza, (siamo incantati), si sta verificando uno stato ipnotico, il cervello fa una sorta di “reset” e riordina le informazioni.

Quando ci perdiamo nei nostri pensieri viviamo uno stato ipnotico naturale.

Lo stato ipnotico coincide con lo stato in cui il cervello è in onde theta (comprese fra i 4 e gli 8 Hz).

Questo stato si associa al passaggio dalla veglia al sonno e dal sonno alla veglia. In realtà, questo tipo di onde viene prodotto dal nostro cervello per alcuni minuti ogni ora, (fino anche a 10). Questo avviene nei momenti in cui si è più concentrati sui nostri processi interiori: “sogni ad occhi aperti” che possono durare da qualche secondo a qualche minuto. Quando lo sguardo è perso nel vuoto o stiamo fantasticando, molto probabilmente il cervello è più lento ed emette onde Theta. Queste onde si correlano, inoltre, allo stato ipnotico ed alla produzione artistica, poiché rendono la nostra mente creativa, intuitiva e, allo stesso tempo, potenzialmente influenzabile. È uno stato che si può indurre o autoprodurre, e che è PIENO DI POTENZIALITA’ INTERESSANTI ED UTILI.

Perché l’ipnosi ha a che fare con la PNL?

Fra le prime persone ad essere modellate da Grinder e Bandler vi fu Milton Erickson, padre dell’ipnoterapia.

Milton ci ha resi migliori grazie alle sue teorie e ai suoi studi sull’ipnosi e sulla terapia attraverso l’ipnosi.

La PNL ci permette di ottenere miglioramenti a nostri aspetti che non ci soddisfano in tempi brevissimi, l’ipnosi anche.

Sarà questo il motivo per cui chi si interessa di PNL arriva a interessarsi anche di ipnosi?

È probabile, di certo l’ipnosi è molto utile quando siamo in uno stato di performance non adeguato, e, ci permette di potenziare il risultato delle diverse strategie della PNL.

Nei miei corsi si parla molto di ipnosi come strumento per migliorare il nostro stato.

http://www.coachingpnl.it/

http://www.tuttoformazione.com/corso_corso-pnl-programmazione-neuro-linguistica_50907.html

 

altri articoli nella categoria

Autore: Sante Perazzolo

Condividi questo post su

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *